Deprecated: L'argomento $control_id è deprecato dalla versione 3.5.0! in /var/www/todayscrypto.news/wp-content/plugins/elementor/modules/dev-tools/deprecation.php on line 304
Steam vieta i giochi di cripto mentre Epic Games li accoglie - Today's Crypto News
Home » Steam vieta i giochi di cripto mentre Epic Games li accoglie

Steam vieta i giochi di cripto mentre Epic Games li accoglie

by Patricia

La corsa al vertice nel mondo dei giochi basati su blockchain inizia

In breve

  • Gaming store Steam ha bandito ieri le app costruite su blockchain.
  • L’editore di videogiochi e concorrente Epic ha detto che le avrebbe accolte.

Lo sviluppatore ed editore di videogiochi Epic ha detto che accetterà i giochi costruiti con la tecnologia blockchain.

La notizia arriva dopo che il negozio di giochi online Steam ieri ha annunciato che avrebbe vietato applicazioni “costruite sulla tecnologia blockchain che emettono o permettono lo scambio di criptovalute o NFT”.

Epic, che compete con Valve, lo sviluppatore di Steam, ha poi detto a The Verge che sarebbe stato “aperto ai giochi che supportano criptovalute o asset basati su blockchain”.

Il CEO e fondatore di Epic, Tim Sweeney, ha scritto ieri su Twitter: “Epic Games Store accoglierà i giochi che fanno uso della tecnologia blockchain, a condizione che seguano le leggi in materia, rivelino i loro termini, e siano classificati per età da un gruppo appropriato”.

Ha aggiunto che mentre “Epic non usa criptovalute nei nostri giochi, diamo il benvenuto all’innovazione nelle aree della tecnologia e della finanza”. Epic ha riferito a The Verge che sarebbe disposta a lavorare con “i primi sviluppatori” anche nel mondo delle NFT.

Epic fa il popolare gioco, Fortnite, che ha una valuta di gioco chiamata V-Bucks. Nel 2019, Sweeney ha confermato che la moneta privacy Monero è stata “accidentalmente” aggiunta alla lista dei pagamenti accettabili per il merch store di Fortnite l’opzione è stata poi rimossa.

Steam è il più grande distributore digitale di giochi nel mondo PC gli utenti possono acquistare o caricare giochi tramite la piattaforma. Valve non ha spiegato perché ha vietato i giochi basati su blockchain.

Decrypt ha contattato ma non ha avuto risposta al momento della pubblicazione di questo articolo.

Amy Wu, un partner della società di venture capital Lightspeed, ha scritto su Twitter che la mossa di Steam era attesa. “Le piattaforme centralizzate Web2 ottengono un taglio di tutto il valore generato dal suo ecosistema”, ha detto. “Blockchain aggira questo e decentralizza il valore ai costruttori e agli utenti”.

Gli sviluppatori di giochi di crittografia come Age of Rust, che ora sono stati cacciati da Steam, sono stati veloci a criticare Valve. “Credo fondamentalmente che i giochi NFT e blockchain siano il futuro”, ha twittato l’account dello sviluppatore.

Gli sviluppatori che vogliono pubblicare giochi basati su blockchain tramite Epic potrebbero dover aspettare: la funzione di self-publishing dello sviluppatore è ancora solo in beta;

Ma l’azienda sta cercando di posizionarsi come leader nel futuro del mondo del blockchain e del crypto gaming, se esiste un futuro per i marketplace di giochi centralizzati e legacy in un tale mondo.

Related Posts

Leave a Comment